Bravo Florenzi. Finalmente un’esultanza che buca il cuore

Bravo Florenzi. Anzi, bravissimo. Il gol che hai fatto domenica scorsa contro il Cagliari non è nulla di speciale: diagonale dall’area piccola e palla ad infilarsi nel palo opposto. Ma quello che hai combinato dopo merita di essere sottolineato. Quella corsa "infinita" verso la tribuna ad abbracciare la nonna che, per la prima volta, veniva a vedere una partita allo stadio. Quell’abbraccio e quegli occhioni lucidi di tua nonna non sono facili da dimenticare. Finalmente. Dopo anni e anni di "trenini" , di "balletti" , di gesti senza...

...continua

Chiudi